Territorio

Le Marche sono famose per le meravigliose città d’arte di Urbino, culla del Rinascimento e patrimonio dell’UNESCO, Fabriano, Jesi, Loreto, Recanati, Urbania, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno. Da visitare anche i borghi di Visso e Sant’Angelo in Vado e il monastero di San Leo. Per chi ama la natura consigliamo il parchi della Gola della Rossa e dei Monti Sibillini, le spettacolari Grotte di Frasassi, la Gola del Furlo. Chi ama il mare apprezzerà la Riviera del Conero, vicino Ancona, con le spiagge di Senigallia, Portonovo, Sirolo, Pesaro, Porto San Giorgio e San Benedetto del Tronto. Qui si trova anche la Repubblica di San Marino: la più piccola e antica repubblica del mondo.

Marche: da non perdere…

Escursioni...

Escursioni in qualche ora:

Nel raggio di 30 km c.a, potrete visitare i Castelli di Jesi e la Vallesina.

Escursioni in mezza giornata:

Nel raggio di 50 km c.a, il territorio offre numerose città d’arte, siti archeologici ed aree naturalistiche insite in provincia di Ancona e nelle vicinanze di Macerata.

Escursioni in giornata:

Nel raggio di 150 km, la regione offre diversi siti di interesse storico-artistico collocati nelle vicinanze dell’Umbria e dell’Emilia Romagna.

Caratteristiche:

Per gli amanti della natura…

Parco Regionale del Conero, Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi: a una decina di chilometri a sud di Macerata, si trova la Riserva Naturale Addadia di Fiastra con il suo ambiente ancora medioevale.

Per gli amanti del mare…

Il litorale Adriatico, dalla spiaggia di velluto di Senigallia, vi porterà alla piccola baia di Portonovo con le sue spiagge bianche, successivamente vi susseguono le località della Riviera del Conero e cioè Sirolo, Numana, e la più vivace Marcelli.

Per gli amanti dell’arte…

Fabriano, Matelica con il suo Verdicchio di Matelica, San Severino Marche e Tolentino con centri storici di grande interesse. Macerata, famosa per lo SFERISTERIO, che ospita ogni estate un’importante stagione. Lirica, con la famosa biblioteca Comunale, una delle più ricche della Regione.